logo



Antonio Sanseviero

AntonioSansevieroNato il 31/08/1909 a Padula, condusse una vita di studio e di lavoro, distinguendosi tra i compagni nel Collegio Militare della Nunziatella di Napoli, nella facoltà di Ingegneria all’Università di Napoli e di Roma, nel corso allievi ufficiali di completamento e poi, superato brillantemente nel 1936 un concorso presso il Ministero delle Finanze, all’ufficio tecnico erariale di Bari.

Inviato sul fronte greco, egli diede prova di attaccamento al dovere e di coraggio. Per il suo eroismo gli venne concessa la medaglia d’argento al valore militare, alla memoria, con questa motivazione: “Comandante Compagnia Artieri, in un punto particolarmente delicato, per le sorti di un duro combattimento, avuta la sensazione che l’avversario stesse per sopraffare la linea, tenuta dai reparti duramente provati, si lanciava contro il nemico facendo il sublime sacrificio della sua ardente giovinezza”. Il tenente comandante della compagnia Artieri della divisione Arezzo cadde sul fronte greco il 6 dicembre 1940.

Per le sue elevate doti di mente e di cuore è stato apprezzato e amato da tutti e in tutti il suo ricordo rimarrà imperituro.

Dopo diversi anni, l’amministrazione comunale di Padula, ritenne opportuno intitolare la Scuola sec. di I grado a questo eroe di Padula.

Allegati

Antonio Sanseviero
Antonio Sanseviero (191 clicks)
Dimensione: 11 KB